iMac sblocco con FaceID

Rivelato dal codice in macOS Big Sur

Apparentemente il codice fa riferimento alla fotocamera TrueDepth, che i Mac non hanno al momento

Molti modelli di iPhone e iPad ti consentono di sbloccare il tuo dispositivo con il viso tramite Face ID, ma su un Mac, devi ancora digitare la password, configurare Apple Watch per sbloccare automaticamente il tuo Mac o, a seconda del modello di Mac hai, usa la tua impronta digitale con Touch ID.

Secondo quanto riferito, il codice scoperto nell’ultima beta di macOS Big Sur da 9to5Mac suggerisce che Face ID potrebbe arrivare anche sui Mac in futuro.

Secondo 9to5Mac il codice nella beta apparentemente fa riferimento al nome in codice di Apple per la fotocamera TrueDepth.

La fotocamera TrueDepth è ciò che abilita Face ID nei dispositivi compatibili con Face ID come iPhone 11 e iPad Pro, ma nessun Mac attualmente disponibile ce l’ha.

Secondo quanto riferito, il codice ha anche frammenti che menzionano i termini “FaceDetect” e “BioCapture“, che sembra indicare un riconoscimento biometrico del viso di qualche tipo.

Se la tecnologia di riconoscimento facciale si fa strada sui Mac, sembra possibile che possa essere utilizzata per sbloccare il dispositivo e con app di realtà aumentata che mappano il tuo viso. (Forse la nuova tendenza Zoom diventerà divertente Maschere Zoom invece di sfondi Zoom.)

E Face ID su Mac potrebbe tornare utile se stai usando la prossima versione di Safari, che è impostata per essere fornita con iOS 14 e macOS Big Sur, poiché quella nuova versione ti consentirà di accedere a siti Web senza password semplicemente utilizzando Touch ID o Face ID, purché i siti Web supportino la funzione.

Tuttavia, non è chiaro quale Mac potrebbe ricevere Face ID o quando potrebbero ottenerlo, se lo fanno affatto, quindi dovremo solo aspettare e vedere se Apple alla fine porterà la tecnologia sui suoi computer.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*Campi obbligatori