windows 10

900 milioni di dispositivi attualmente attivi

Microsoft si avvicina al suo obiettivo di 1 miliardo per Windows 10. Il gigante del software ha rivelato che è ora in esecuzione su oltre 900 milioni di dispositivi. Un salto significativo rispetto ai precedenti 800 milioni raggiunti all’inizio di quest’anno. Microsoft afferma che ci sono stati più nuovi dispositivi negli ultimi 12 mesi rispetto a qualsiasi anno precedente da quando Windows 10 è stato introdotto nel 2015. Questa cifra include PC tradizionali, laptop, tablet e persino dispositivi come HoloLens e Xbox One.

Lo slancio è chiaramente verso la fine del supporto di Windows 7. Microsoft sta pianificando di abbandonare il supporto di Windows 7 a gennaio 2020, e la maggior parte delle aziende si trasferirà invece a Windows 10. Il salto a 900 milioni arriva appena sei mesi dopo che Microsoft ha raggiunto 800 milioni di dispositivi su Windows 10. Se questo incremento continuasse, Microsoft potrebbe superare il miliardo di installazioni attive nei prossimi sei mesi.

Microsoft ha precedentemente raggiunto 700 milioni di dispositivi Windows 10 a settembre 2018, seguiti da 800 milioni a marzo 2019 e ora 900 milioni a settembre 2019. Windows 10 ha anche superato la popolarità di Windows 7 all’inizio di quest’anno, segnalando un passaggio dal precedente popolare sistema operativo desktop Microsoft .

Ovviamente, Microsoft aveva in programma di far funzionare Windows 10 su un miliardo di dispositivi entro tre anni dalla sua uscita, ma la società ha presto esteso quella linea temporale dopo che era chiaro che Windows Phone non funzionava. Ora, sembra che Microsoft raggiungerà il suo obiettivo di 1 miliardo con Windows 10 entro cinque anni dal rilascio del sistema operativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*Campi obbligatori